Il nostro ISIS


Casa Pound, Forza Nuova, Gli Skinheads stanno prendendo il sopravvento, si riaffacciano sulla soglia della storia, ricompongono un quadro già visto in passato e un film visto negli ultimi anni con la ferocia e la barbarie dello Stato Islamico.

Orrende fotografie del nostro contemporaneo con le immagini degli attentati e le centinaia di vittime per le strade uccise e mutilate. Sono tanti i motivi del ritorno e dell’avvento di questi nuovi e osceni protagonisti dei nostri incubi e delle nostre paure. Tante e di tutti le colpe della loro ricomparsa, del loro legittimarsi, del loro ricomporsi come magma sotto la superficie di un mondo senza dei e senza pensiero. Sono il Sottosopra citato dalla serie TV “Stanger Things”, sono il male del Vuoto. Sono il simpatico gadget che diventa mostro, sono i sottovalutati che diventano massa fanatica. L’Isis e i Neo Fascismi si insinuano strisciando e riempiono lo spazio lasciato a se stesso dalla politica, dalla crisi economica, dalla mancanza di cultura e di benessere. Intere classi sociali educate al niente dei Centri Commerciali e dei talk show, generazioni di bambini che hanno per educatori facebook e gli smartphone.

L’Isis come Forza Nuova o come Casa Pound hanno un obiettivo in comune la mediovalizzazione della società. Annullare la Libertà di pensiero di movimento di espressione  di circolazione. La loro proposta è una società maschia e violenta, senza contradditorio e senza alternativa. Dove qualsiasi diversità è rigettata condannata stigmatizzata e stuprata.

Troppo faticoso discernere, analizzare, comprendere e apprendere, meglio urlare l’odio – di gola, di stomaco – senza stare a ‘cavillare’ di se e ma. L’Altro non serve a costruirci, l’Altro non c’è più, annullato da fanatismi che mandano tutto al rogo.

Anna Chisari,  Diletta Toniolo

1 Comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...